Mostre in corso
L’universo di Luciana Matalon - Mostra e asta delle opere dell’artista (13/12/2018 -22/12/2018 )

La Fondazione Luciana Matalon è lieta di presentare dal 13 al 22 Dicembre 2018 la mostra “L’universo di Luciana Matalon”. In occasione del compleanno dell’artista, la Fondazione intende, come gli scorsi anni, dedicare una mostra antologica all’universo della poliedrica artista. 

La retrospettiva rappresenta un’occasione di approfondimento importante per entrare in contatto con opere, in parte ancora oggi inedite, tramite cui il visitatore avrà la possibilità di ripercorrere le tappe salienti dei circa cinquant’anni di produzione dell’artista.

Partendo dai lavori storici caratterizzati da una forte componente materica, l’esposizione si svilupperà mettendo in luce come Luciana Matalon abbia intrapreso una costante e continua ricerca artistica verso “il suo universo infinito” con al centro concetti quali il tempo, la memoria e l’attesa del domani.    

 

Contestualmente alla mostra, la Fondazione Luciana Matalon organizza i seguenti eventi:

ASTA (a cura dello Studio d’Arte Borromeo):

Martedì 18 DICEMBRE 2018 ALLE 18 Alberto Orsenigo dello Studio d’Arte Borromeo batterà l’esclusiva ASTA DI DIPINTI, SCULTURE, GRAFICHE, DISEGNI E GIOIELLI DI LUCIANA MATALON.

 

CATALOGO ON LINE:

 

CONCERTO:

Sabato 22 Dicembre 2018 alle 16, a chiusura della mostra e delle attività della Fondazione per l’anno 2018, si terrà il concerto “RACCONTI AL PIANOFORTE” con il duo pianistico Sugiko Chinen e Luca A. M. Colombo, secondo appuntamento della stagione Musica e Poesia 2018-2019 in collaborazione con Notturno, Associazione Culturale Musicale di Milano.

 

Luciana Matalon, veneta di nascita, milanese di adozione, ha compiuto gli studi artistici all’Accademia di Brera e nel corso di vari soggiorni all’estero.

Artista poliedrica, si dedica a pittura, scultura e creazione di gioielli.

Dal 1962 partecipa a mostre nazionali e internazionali.

Tra le personalità della cultura italiana hanno scritto di lei: Vincenzo Accame, Giovanna Bonasegale, Martina Corgnati, Giuseppe Curonici, Ferruccio De Bortoli, Floriano De Santi, Armando Ginesi, Ermanno Krumm, Alberico Sala, Roberto Sanesi, Arturo Schwarz, Vittorio Sgarbi, Carlo Strinati, Leo Strozzieri, Miklos N. Varga, Silvio Zanella.

Nel 2000, l’artista istituisce a Milano la Fondazione a lei intitolata, aspirando a creare uno spazio museale che sia crocevia internazionale di nuove idee e di nuovi orientamenti artistici. La Fondazione promuove mostre, convegni e iniziative di scambi culturali a livello internazionale.

 

STUDIO D'ARTE BORROMEO, Galleria d’Arte e Casa d’Aste, nasce dalla volontà di un gruppo di collezionisti di creare una struttura dedicata a chi vuole comprare e vendere opere d'arte. Una struttura agile e snella grazie a un team giovane e dinamico pronto a soddisfare ogni esigenza. Studio d’Arte Borromeo vanta importanti aggiudicazioni d’Asta tra cui l’attuale record mondiale per un’opera di Bice Lazzari ed il record per un’opera di Maria Lai venduta in Italia.




sxasxsax