Archivio mostre
Carte disegnate e dipinte (12/06/2001 -21/07/2001 )

Ancora una volta la Fondazione Matalon offre al grande pubblico una collezione di opere interessanti. Dal 12 Giugno 2001, per più di un mese, si potrà conoscere, studiare e curiosare tra le carte "private" dei maggiori esponenti delle avanguardie storiche e contemporanee italiane.

La mostra raccoglie una ricca collezione di studi preparatori, disegni, acquarelli, carboncini di artisti come Fontana, Novelli, Burri, Shifano, Soldati, Melotti, Reggiani, Scanavino, per poi passare a Castellani, Del Pezzo, Dorazio, Tadini e Valentini. Un diventente e inedito percorso in grado di far luce "dietro le quinte" di molti artisti contemporanei.

Lo sforzo della Fondazione Mtalon è anche quello di offrire ad un pubblico, non solo di addetti ai lavori, nuove strade alla conoscenza dell'arte italiana. Questa volta lo fa attraverso le "carte" che spesso rimangono nascoste e, solo talvolta, messe a confronto con l'opera definitiva. La mostra coglie quindi a pieno sia il dinamismo sia l'immediatezza del pensiero creativo, emotivo, intimo degli artisti esposti.