Archivio mostre
Anna Cigoli e Paolo Zanierato - Mondi fantastici (07/03/2012 -31/03/2012 )

 

Il Museo Fondazione Luciana Matalon è lieto di presentare la doppia personale MONDI FANTASTICI degli artisti Anna Cigoli e Paolo Zaneriato, a cura di Nello Taietti, dal 7 al 31 marzo 2012.

Il dualismo gioco/sogno e realtà viene affrontato in modo assolutamente viscerale, spontaneo dai due artisti: i loro coinvolgimento tecnico ed emotivo trasuda dai dipinti coinvolgendo lo spettatore in un particolarissimo percorso che si dipana tra illusione, sogni, angosce e fanciullesca follia ancestrale.

 

Come illustra il curatore Nello Taietti, un’atmosfera di paradiso perduto e di stupore melanconico si cela nelle forme e nei colori delle opere di Paolo Zanierato, artista dal temperamento complesso e dallo stile inconfondibile. Autodidatta nella ricerca, fonde stili e racconti: la sua figurazione sconfina nel prelogico e regredisce nell’infanzia visitata da una civiltà semplice e popolana, custode e testimone di un’arcaica mitologia fissata in una sorta di stupefatta immobilità nostalgica e trasognata, in cui Zanierato sembra sintetizzare una poetica di solitudini, sentendosi al contempo un fanciullo incantato che vaga in un Eden personale e un adulto lucidamente consapevole della sua condizione di “angelo caduto”.

 

Il critico David Fragale scrive di Anna Cigoli: "Anna riesce a mescolarsi fra gli uomini ignara di essere figlia del mondo verde, di essere compagna delle silfidi, delle driadi, di quel reame femminile che ha le sue radici (letteralmente) nel suolo della terra. La sua realtà non è una realtà che fisicamente può raggiungere, bensì un gemellaggio che si rinnova quando prende i suoi pennelli e annulla le distanze fra lei e il mondo segreto cui tutti, forse, in qualche misura apparteniamo. Anna più di altri, probabilmente. Perché senza essere stucchevole, banale, scontata, riesce a farci percepire segreti di cui lei stessa non conosce il contenuto, ma di cui è inconsciamente la custode. Non è facile cogliere tutto questo, perché non bastano l’intelligenza e il giudizio critico, bisogna lasciarsi andare e dimenticarsi per un attimo la propria razionalità, sostituirli con un pensiero pagano e ricordare quando da piccoli gli alberi sembravano più grandi di quanto possono essere oggi i ramoscelli superstiti cui siamo abituati. Non è facile, ma ne vale pena. Per chi non ha fretta e per chi ancora crede, sia beninteso."

 

Anna Cigoli (Cremona, 1978) si diploma in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Brera e partecipa con successo a diverse mostre personali, collettive e concorsi, anche nell’ambito del fumetto e dell’illustrazione per l’editoria.

Paolo Zanierato (Milano , 1964) studia Arti Applicate all'Istituto Statale d'Arte Villa Reale di Monza sotto la guida di altri artisti che hanno contribuito a dare forma al suo pensiero. A 22 anni apre un proprio studio a Milano che gli consente la collaborazione con varie agenzie pubblicitarie. Non ha mai smesso di considerare la pittura la sua personale forma di comunicazione, misurandosi con altri Maestri. Vive e lavora a Novara.

 



Ecco le immagini della mostra

visual web2
f600tapirulan816
lady autumn ridotta
madamakodama
P3060005
40x50 zanierato
60x70
80cmx1.00
80x1.00cm
cm.80x80