Archivio mostre
Luciana Matalon - www.lucianamatalon.com (05/12/2013 -01/02/2014 )


In occasione dell’avvicinarsi del periodo Natalizio, il Museo Fondazione Luciana Matalon espone una selezione di pezzi unici e 
multipli d’artista di Luciana Matalon, che dal 5 dicembre 2013 andranno a far parte della collezione in vendita sul nuovo sito 
www.lucianamatalon.com, al fine di sostenere le prossime iniziative culturali e mostre organizzate dalla Fondazione. 
La cifra stilistica e il talento dell’artista, che  da oltre 50 anni si dedica a scultura pittura, grafica e creazione di gioielli, rendono 
unico ciascun oggetto, rendendolo un’ideale e suggestiva strenna natalizia, che colpisce non solo per la valenza estetica ma per 
la capacità di evocare suggestioni e riflessioni coinvolgenti e profonde. 
Luciana Matalon, veneta di nascita, milanese di adozione, esordisce a Milano nel lontano 1968. Artistapoliedrica, si dedica a 
scultura, pittura e creazione di gioielli. 
Ha compiuto gli studi artistici presso l’Accademia  delle Belle Arti di Brera, arricchiti da vari soggiorni ed esperienze artistiche 
all’estero. A partire dal 1966, inizia un’attività  espositiva intensa ed importante, che porta le sue  opere in mostre personali in 
diverse nazioni europee, Canada, Stati Uniti, America Latina, Emirati Arabi Uniti e Giappone. 
Si sono interessati alla sua produzione artistica icritici Vincenzo Accame, Martina Corgnati, Giuseppe Curonici, Ferruccio De 
Bortoli, Armando Ginesi, Ermanno Krumm, Alberico Sala, Roberto Sanesi, Arturo Schwarz, Vittorio Sgarbi, Leo Strozzieri, Miklos 
N. Varga, Silvio Zanella. 
Dal 2000, l’artista ha aperto al pubblico il Museo  Fondazione Luciana Matalon per l’Arte Contemporaneanel centro storico di 
Milano, a pochi passi dal Castello Sforzesco e dal Duomo, in Foro Buonaparte 67. L’obiettivo è quello di dare vita a uno spazio 
aperto al dibattito e all’espressione artistica chesia fonte di sempre nuove ispirazioni e suggestioni culturali.
.

VAI AL SITO

 

II Museo Fondazione Luciana Matalon espone una selezione di pezzi unici e multipli d’artista di Luciana Matalon, che dal 5 dicembre 2013 fanno parte della collezione in vendita sul nuovo sito www.lucianamatalon.comal fine di sostenere le prossime iniziative culturali e mostre organizzate dalla Fondazione.

La cifra stilistica e il talento dell’artista, che da oltre 50 anni si dedica a scultura pittura, grafica e creazione di gioielli, rendono unico ciascun oggetto, rendendolo un’ideale e suggestiva strenna natalizia, che colpisce non solo per la valenza estetica ma per la capacità di evocare suggestioni e riflessioni coinvolgenti e profonde. 

 

Luciana Matalon, veneta di nascita, milanese di adozione, esordisce a Milano nel lontano 1968. Artista poliedrica, si dedica a scultura, pittura e creazione di gioielli. 

Ha compiuto gli studi artistici presso l’Accademia  delle Belle Arti di Brera, arricchiti da vari soggiorni ed esperienze artistiche all’estero. A partire dal 1966, inizia un’attività  espositiva intensa ed importante, che porta le sue  opere in mostre personali in diverse nazioni europee, Canada, Stati Uniti, America Latina, Emirati Arabi Uniti e Giappone. 

Si sono interessati alla sua produzione artistica icritici Vincenzo Accame, Martina Corgnati, Giuseppe Curonici, Ferruccio De Bortoli, Armando Ginesi, Ermanno Krumm, Alberico Sala, Roberto Sanesi, Arturo Schwarz, Vittorio Sgarbi, Leo Strozzieri, Miklos N. Varga, Silvio Zanella. 

Dal 2000, l’artista ha aperto al pubblico il Museo  Fondazione Luciana Matalon per l’Arte Contemporaneanel centro storico di Milano, a pochi passi dal Castello Sforzesco e dal Duomo, in Foro Buonaparte 67. L’obiettivo è quello di dare vita a uno spazio aperto al dibattito e all’espressione artistica chesia fonte di sempre nuove ispirazioni e suggestioni culturali.

 


Ecco le immagini della mostra

LIV3031
esecutivoeshopcorriere2