Archivio mostre
Vittorio Angini - Istanti di un'estasi impalpabile (09/10/2014 -31/10/2014 )

 

La mostra partecipa a Milano Cuore d’Europa, il palinsesto culturale multidisciplinare dedicato all'identità europea della nostra città anche attraverso le figure e i movimenti che, con la propria storia e la propria produzione artistica, hanno contribuito a costruirne la cittadinanza europea e la dimensione culturale.


Nelle opere di Angini si manifesta l’essenza di un approccio visivo al paesaggio circostante squisitamente emozionale, con suggestive interpretazioni riconducibili al cubismo, denso però di sollecitazioni luministiche e sentimentali. Il curatore Giovanni Faccenda esprime l’emozione che suscitano i quadri di Angini: “Senti allora l’aria fermarsi attonita in certi vicoli, mentre indovini fragranze di gelso e di lavanda, di mirto e pino silvestre, che ti riempiono le narici […] tacciono segreti smarrimenti e storie, sincere, che vorremmo ascoltare quando il giorno, stanco, si abbandona al crepuscolo. ”Angini dipinge anche notturni intriganti. Ogni singolo scorcio conserva un sostrato immaginifico vivo e ardente: nelle sue opere il pittore mescola colori e meraviglia, prospettive architettoniche e stati d’animo, il senso ultimo della bellezza e valori, oggi più che mai, da non scordare.


Vittorio Angini vive e lavora ad Arezzo nell’ex Ospizio Francescano di Bagnaia. Ha frequentato la Scuola di Oreficeria e Gioielleria di Unoaerre, sviluppando capacità artistiche tanto raffinate da essere richiesto dalle più importanti aziende orafearetine e collaborare con la Zecca Privata di Roma. Attivo nelle attività artistiche di molti gruppi culturali, nel 2007 è stato invitato da Josè Van Roy Dalì, figlio d’arte del famoso pittore catalano, a partecipare alla “Quadriennale d’Arte ContemporaneaLeonardo da Vinci” tenutasi presso il Vittoriano aRoma. Dal 2009 le sue opere fanno parte del progetto artistico “In Mostra con Dalì”; nel 2012 ha partecipato alla “Affordable Art Fair” a Londra enel 2013 alla “Tuscan Art in Tour” a Chicago e Menasha (USA). Opere di Angini sono in mostra permanente presso la galleria Borley Twist a Chicago e Hinsdale (USA).


Ingresso libero

 


Ecco le immagini della mostra

Fiori astratti 4.Olio su tavola.113x112.2013