Archivio mostre
MANIMALI - mostra personale del bodypainter GUIDO DANIELE (12/01/2017 -04/02/2017 )

 

La Fondazione Luciana Matalon è lieta di presentare da giovedì 12 gennaio al 4 febbraio 2017 la mostra “Manimali” di Guido Daniele.

In occasione della mostra saranno presenti una serie di dipinti a olio raffiguranti le “Manimali” insieme ad alcune stampe fineart di fotografie di alcuni dei più bei lavori realizzati su mani e corpi interi.

Il lavoro delle cosiddette “Manimali” inizia nel 2000: Guido Daniele sceglie le mani, un elemento fortemente espressivo del corpo, e le posiziona in modo tale che arrivino a rappresentare i lineamenti dell’animale che intende dipingere. In questo modo le mani si trasformano in una tela sulla quale l'artista raffigura in modo iperrealista i ritratti di serpenti, elefanti, pappagalli, zebre, cavalli, cani e molto altro. La tridimensionalità, il gioco di luci ed ombre e l’utilizzo di colori e dettagli così fedeli alla realtà fanno in modo che le “Manimali” sembrino prendere vita da un momento all'altro.

L’ingrediente indispensabile per ognuna delle opere è la pazienza: possono volerci dalle 8 alle 10 ore, durante le quali i modelli devono rimanere praticamente immobili.

I dipinti e le fotografie proposte hanno riscosso un grande successo di pubblico e, alcune di queste, hanno avuto una diffusione globale essendo state scelte come immagini pubblicitarie di brand famosi. In un momento di forte depauperamento del pianeta da parte dell’uomo e di estinzione di molte specie animali utili all’equilibrio terrestre, Guido Daniele intende sensibilizzare l’uomo su questi argomenti legati al futuro della terra.

 

Guido Daniele, nato nel 1950 a Soverato (CZ), vive e lavora a Milano. Dal 1964 al 1968 ha frequentato il liceo artistico di Brera, dal 1968 al 1972 il corso di scultura all'Accademia di Belle Arti di Brera, dal 1972 al 1974 ha frequentato la scuola di Tankas tibetane a Dharamsala in India. Dipinge e partecipa a mostre personali e collettive dal 1968 ad oggi. Dal 1972 al 1986 lavora come illustratore iperrealista in collaborazione con le principali agenzie di pubblicità, utilizzando ogni tipo di tecnica. Dal 1986 dipinge scenografie e fondali di grandi dimensioni (fino a 400 mq) per campagne pubblicitarie, spot e programmi televisivi.

Egli crea anche trompe l'oeil, sia in case private che in edifici pubblici. Dal 1990 ha aggiunto al suo bagaglio di esperienze la tecnica del body painting dipingendo i corpi delle modelle per foto, filmati pubblicitari, sfilate ed eventi. La sua ricerca iniziata nel 2000 sulle "Manimali” sta riscuotendo un grande interesse a livello internazionale. Daniele si è impegnato per la protezione della fauna selvatica e ha collaborato con associazioni ambientaliste e di beneficenza come il WWF, Jane Goodall Institute, Delfin Aid, Innocence in Danger, PLAN, APNEEF e Liliane Fonds.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito: http://www.guidodaniele.com/


Ecco le immagini della mostra

65 Paradise Fish
chameleon oil painting on canvas