Archivio mostre
Chantal Corso e Anna Pinzari - Vibrazioni nel cemento tra spirito e materia (05/11/2010 -13/11/2010 )

 

Il Museo Fondazione Luciana Matalon è lieto di presentare Vibrazioni nel cemento tra spirito e materia, mostra a quatto mani delle artiste Anna Pinzari e Chantal Corso, a cura di Andrea Romoli Barberini, in cui viene presentata una selezione di opere rappresentativa della ricerca pittorica svolta dal 2008 a oggi.

I dipinti vengono realizzati a olio su imponenti superfici di cemento armato in cui viene affrontato il tema del corpo femminile, calato in una suggestiva dimensione atemporale. Nelle parole di Andrea Romoli Barberini, curatore della mostra: “Il cemento, nell’incanto del quadro, traduce la sua grigia massa fisica in leggerezza siderale, spazio infinito, senza gravità, in cui sensuali lacerti figurali, pittoricamente mutuati dai corpi delle stesse autrici, fluttuano. […] Si tratta quindi di un percorso introspettivo e, perciò, complesso, che muove dalla corporea fisicità, conosciuta visivamente attraverso la fotografia e riconosciuta e rigenerata attraverso la pittura, per andare molto oltre e ritrovare in essa quelle ancestrali pulsioni, quella varietà di sentimenti che la nudità sa esprimere in modo universale e che un dipinto sa contenere eludendo, nel suo eterno qui e ora, certe insidie del tempo…” La mostra è itinerante: prima di arrivare a Milano è stata ospitata nelle Sale Nobiliari del Castello Ducale Orsini di Fiano Romano e verrà presentata infine a Roma, presso il Palazzo Valentini.

 

Chantal Corso (Roma, 1968) si diploma al liceo artistico e si specializza nella Scuola di Ceramica di Civita Castellana (Vt). Figlia d’arte, cresce nel laboratorio materno dove si eseguono lavori di pittura decorativa (trompe l’oeil, doratura a foglie, acquerello di paesaggio, decorazione del mobile e dell’oggetto).

Anna Pinzari (Roma,1964) frequenta il liceo artistico e poi si diploma all’Istituto Europeo di Design di Roma. Successivamente cura la produzione di moda e del gioiello per varie aziende.
Nel 1993 si diploma in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Roma.

 

Pinzari e Corso si conoscono nel 2004, creano un sodalizio artistico e iniziano un’esperienza di pittura a quatto mani che le porterà a partecipare a diversi premi e concorsi (I Premio Pio Istituto Catel) e a esporre in diverse mostre personali e collettive.