News&Eventi
INCONTRI CON I GRANDI FOTOGRAFI: MARCO URSO L'INFLUENZA DELL'UOMO SUI CAMBIAMENTI CLIMATICI
30/11/2017

2429728015124373755300626903457238188722969o



Il clima determina dove le piante, gli animali e i microorganismi possono crescere, riprodursi, interagire, cioè vivere. Se il clima cambia ecco che qualche specie improvvisamente si trova in un ambiente ostile e un nuovo equilibrio viene trovato. Nei milioni di anni di vita del nostro pianeta il clima è cambiato varie volte, spesso con effetti catastrofici, ma sempre a seguito di eventi naturali. L’aspetto nuovo è l’influenza dell’uomo, come catalizzatore di cambiamento.
Un incontro per affrontare in modo divulgativo e semplice un problema attuale e serio con uno sguardo al futuro.


urso

 

MARCO URSO

Autore dell’anno FIAF 2017

E’ uno dei più grandi “wildlife and travel photographer” a livello internazionale.

E’ docente riconosciuto FIAF, fa parte della FIAP, dell’AFNI, di cui è il delegato per la Lombardia e del GDT tedesco.

Le sue foto sono state utilizzate per libri di natura e viaggi in tutto il mondo e sono state pubblicate da riviste come National Geographic, Nature Images, Nature Best, Outdoor Photographer, Asferico, Go Nordic.

Negli ultimi due anni è stato premiato in più di centoventi concorsi nazionali e internazionali, come quello del National Geographic, Travel Photographer of the Year, Nature Best, European Photographer of the Year.

È un inviato speciale per le riviste Oasis e Natura, sulle quali pubblica regolarmente i suoi servizi.

È un fotografo ufficiale Fujifilm, testimonial e tester per il brand.

Le sue foto sono state esposte a Washington, San Francisco, Londra, Colonia, Singapore, San Pietroburgo e Mosca…

Ha visitato 74 paesi, scrive e pubblica articoli e servizi sulle più importanti riviste di settore.

Nel 2014 è entrato a far parte della Squadra Nazionale Italiana di Fotografia Naturalistica che ha poi vinto la medaglia d’oro ai campionati mondiali e nel 2015 in quella di reportage e viaggio vincendo anche qui la medaglia d’oro nei campionati mondiali in Indonesia.

Nel 2015 è entrato a far parte del comitato scientifico dell’Associazione Culturale Radicediunopercento in qualità di docente di fotografia ed accompagnatore in viaggi e safari fotografici nei più affascinanti luoghi del pianeta.

 

Autore dell’anno FIAF 2017
E’ uno dei più grandi “wildlife and travel photographer” a livello internazionale.
E’ docente riconosciuto FIAF, fa parte della FIAP, dell’AFNI, di cui è il delegato per la Lombardia e del GDT tedesco.
Le sue foto sono state utilizzate per libri di natura e viaggi in tutto il mondo e sono state pubblicate da riviste come National Geographic, Nature Images, Nature Best, Outdoor Photographer, Asferico, Go Nordic.
Negli ultimi due anni è stato premiato in più di centoventi concorsi nazionali e internazionali, come quello del National Geographic, Travel Photographer of the Year, Nature Best, European Photographer of the Year.
È un inviato speciale per le riviste Oasis e Natura, sulle quali pubblica regolarmente i suoi servizi.
È un fotografo ufficiale Fujifilm, testimonial e tester per il brand.
Le sue foto sono state esposte a Washington, San Francisco, Londra, Colonia, Singapore, San Pietroburgo e Mosca…
Ha visitato 74 paesi, scrive e pubblica articoli e servizi sulle più importanti riviste di settore.
Nel 2014 è entrato a far parte della Squadra Nazionale Italiana di Fotografia Naturalistica che ha poi vinto la medaglia d’oro ai campionati mondiali e nel 2015 in quella di reportage e viaggio vincendo anche qui la medaglia d’oro nei campionati mondiali in Indonesia.

 

Nel 2015 è entrato a far parte del comitato scientifico dell’Associazione Culturale Radicediunopercento in qualità di docente di fotografia ed accompagnatore in viaggi e safari fotografici nei più affascinanti luoghi del pianeta.Autore dell’anno FIAF 2017
E’ uno dei più grandi “wildlife and travel photographer” a livello internazionale.
E’ docente riconosciuto FIAF, fa parte della FIAP, dell’AFNI, di cui è il delegato per la Lombardia e del GDT tedesco.
Le sue foto sono state utilizzate per libri di natura e viaggi in tutto il mondo e sono state pubblicate da riviste come National Geographic, Nature Images, Nature Best, Outdoor Photographer, Asferico, Go Nordic.
Negli ultimi due anni è stato premiato in più di centoventi concorsi nazionali e internazionali, come quello del National Geographic, Travel Photographer of the Year, Nature Best, European Photographer of the Year.
È un inviato speciale per le riviste Oasis e Natura, sulle quali pubblica regolarmente i suoi servizi.
È un fotografo ufficiale Fujifilm, testimonial e tester per il brand.
Le sue foto sono state esposte a Washington, San Francisco, Londra, Colonia, Singapore, San Pietroburgo e Mosca…
Ha visitato 74 paesi, scrive e pubblica articoli e servizi sulle più importanti riviste di settore.
Nel 2014 è entrato a far parte della Squadra Nazionale Italiana di Fotografia Naturalistica che ha poi vinto la medaglia d’oro ai campionati mondiali e nel 2015 in quella di reportage e viaggio vincendo anche qui la medaglia d’oro nei campionati mondiali in Indonesia.
Nel 2015 è entrato a far parte del comitato scientifico dell’Associazione Culturale Radicediunopercento in qualità di docente di fotografia ed accompagnatore in viaggi e safari fotografici nei più affascinanti luoghi del pianeta.

Ingresso libero  per i soci 2017 Ass. Radicediunopercento (tesseramento in loco): 1 euro + 9 ingresso alla mostra Wildlife Photographer of the Year